FACEBOOK TWITTER
16/09/2020

WORLD GLUTEN FREE BEER AWARD APPRODA A BOLOGNAFIERE

Torna il prestigioso concorso World Gluten Free Beer Award, l’unico al mondo dedicato esclusivamente alle birre senza glutine e ritorna in grande stile con importanti novità.

La prima novità è la location: la premiazione della settima edizione verrà fatta domenica 11 ottobre all’interno dell’area Free From Hub nell’ambito di Sana Restart, che si svolgerà a BolognaFiere dal 9 all’11 ottobre 2020.

La seconda riguarda le categorie in gara che saranno sei, con la new entry dedicata al sidro senza glutine. Le altre categorie in gara sono: birre a bassa gradazione alcolica (<5,5%), ad alta gradazione alcolica (≥5,6%), luppolate, birre scure e birre speziate e speciali. La terza, l'introduzione del premio speciale "Best Bio Beer", riservato alle migliori birre e sidro bio gluten free iscritti al concorso. Il premio è organizzato da Nonsologlutine in collaborazione con Free From Hub. La giuria, composta da degustatori di birra, esperti del settore e giornalisti, lavorerà alla cieca: saranno segnalati solo lo stile d’ispirazione, il grado alcolico e particolari speziature e aromatizzazioni. Le adesioni sono già iniziate ed è possibile candidare le proprie birre fino al 30 settembre (qui maggiori informazioni www.wgfba.com).

Nel corso delle edizioni, il World Gluten Free Beer Award è diventato un punto di riferimento internazionale per il settore birra gluten free perché è riuscito a coinvolgere sempre più birrifici provenienti da ogni parte del mondo.

Secondo le ultime ricerche di mercato, il comparto birra senza glutine sta registrando un tasso di crescita annuo stimato attorno al 15% e una quota che, tra pochi anni, potrebbe valere circa 651,6 milioni di dollari. E non solo.

Negli ultimi anni il mercato, infatti, non è solo cresciuto, ma è anche cambiato grazie a innovazioni nel campo della ricerca e sviluppo: se fino a qualche anno fa le birre senza glutine potevano contarsi sulle dita di una mano e non presentavano particolari caratteristiche organolettiche, ora c’è l’imbarazzo della scelta.

Sono sempre più numerosi i birrifici che introducono all’interno del proprio catalogo prodotti una o più referenze senza glutine. Un cambiamento che si riscontra anche nell’evoluzione del premio che, come anticipato, quest'anno conta ben sei categorie diverse oltre alla menzione speciale bio: il binomio gluten free & organic è sempre più forte anche nel settore bevande e in particolar modo grazie ai birrifici artigianali che propongono al consumatore e al settore ho.re.ca. una birra senza glutine che non ha nulla da invidiare alla ‘classica’ birra e che è realizzata con ingredienti biologici di qualità, spesso anche con un occhio di riguardo alla sostenibilità ambientale.

Per saperne di più sul mondo della birra senza glutine vi aspettiamo a Sana Restart all’interno dell’area Free From Hub dal 9 all’11 ottobre 2020. 

Fonte: Sana Comunicato Stampa

Condividi su:
Eventi e fiere
23/11/2020

Convegno organizzato da AIAB nell’ambito di B/Open, previsto per il 24 novembre dalle 14,00 alle 15,30

Convegno organizzato da AIAB nell’ambito di B/Open, previsto per il 24 novembre dalle 14,00 alle 15,30

21/10/2013

Sostenibili si diventa: Camera Nazionale della Moda ospite al convegno del 25 ottobre 2013, al Palazzo dei Congressi di Firenze

Sostenibili si diventa, obiettivi, processi, persone, prodotti, che vanta il patrocinio di Confindustria Firenze, Consorzio Centopercento Italiano e Leatherzone, vedrà anche la partecipazione della Camera Nazionale della Moda Italiana.

23/11/2020

Convegno organizzato da AIAB nell’ambito di B/Open, previsto per il 24 novembre dalle 14,00 alle 15,30

Convegno organizzato da AIAB nell’ambito di B/Open, previsto per il 24 novembre dalle 14,00 alle 15,30

21/10/2013

Sostenibili si diventa: Camera Nazionale della Moda ospite al convegno del 25 ottobre 2013, al Palazzo dei Congressi di Firenze

Sostenibili si diventa, obiettivi, processi, persone, prodotti, che vanta il patrocinio di Confindustria Firenze, Consorzio Centopercento Italiano e Leatherzone, vedrà anche la partecipazione della Camera Nazionale della Moda Italiana.

Stampa
13/02/2021

Brexit: le indicazioni per le importazioni di prodotti biologici

Con la Nota n. 31921 del 22 gennaio 2021 il Mipaaf rende note alcune indicazioni utili per gli operatori ...

02/02/2021

Certificazione di gruppo: il futuro dei bio-distretti

 Interessante studio sulla certificazione di gruppo nell’ambito di tre bio-distrettidella Regione Veneto

27/01/2021

Il captano non è la soluzione alla maculatura bruna

“Captano” e “Dithianon” sono molecole chimiche che, prima o poi, verranno bandite o limitate dall’Unione europea

13/01/2021

Ogm: il Parlamento sia trasparente e non accetti le nuove direttive Ue

Nonostante la Corte di giustizia europea abbia ritenuto che le Nbt (new breeding techniques) siano tecniche di modificazione genetica, queste vengono presentate come la frontiera più avanzata dell’agribusiness...

21/12/2020

L’Europa chiede all’Italia un futuro più verde per la nostra agricoltura

CambiamoAgricoltura: Il Piano Strategico Nazionale deve riportare la PAC verso la via della transizione agroecologica

15/12/2020

Per un terzo consumatori Usa Bio Italiano al top, il vino fra i prodotti di punta

Ma il 43% rischia di aquistare prodotti che richiamano erroneamente al Made in Italy

09/12/2020

FederBio: per l’Italia target del 30% di campi biologici

Avere il 25% di superfici coltivate a biologico entro il 2030, così come previsto dalla strategia From Fark to Fork, è troppo poco ambizioso...

13/11/2020

Il biologico cambia canale: il supermercato (47%) batte i negozi specializzati (21%) 11 NOVEMBRE 2020|IN RASSEGNA STAMPA

Il carrello con i prodotti biologici comprati nella grande distribuzione supera, nelle preferenze dei consumatori, quello dei negozi specializzati

21/10/2020

AIAB: Insieme ai consumi deve crescere la produzione e non solo in quantità

Il bio non è solo assenza di pesticidi ma una visione che include il sistema agro-alimentare con tutti i suoi componenti ecologici, sociali ed economici.

30/09/2020

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il D.M. fosfiti in agricoltura biologica

Dopo lungo confronto è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale “il D.M. fosfiti in agricoltura biologica”

13/02/2021

Brexit: le indicazioni per le importazioni di prodotti biologici

Con la Nota n. 31921 del 22 gennaio 2021 il Mipaaf rende note alcune indicazioni utili per gli operatori ...

02/02/2021

Certificazione di gruppo: il futuro dei bio-distretti

 Interessante studio sulla certificazione di gruppo nell’ambito di tre bio-distrettidella Regione Veneto

27/01/2021

Il captano non è la soluzione alla maculatura bruna

“Captano” e “Dithianon” sono molecole chimiche che, prima o poi, verranno bandite o limitate dall’Unione europea

13/01/2021

Ogm: il Parlamento sia trasparente e non accetti le nuove direttive Ue

Nonostante la Corte di giustizia europea abbia ritenuto che le Nbt (new breeding techniques) siano tecniche di modificazione genetica, queste vengono presentate come la frontiera più avanzata dell’agribusiness...

21/12/2020

L’Europa chiede all’Italia un futuro più verde per la nostra agricoltura

CambiamoAgricoltura: Il Piano Strategico Nazionale deve riportare la PAC verso la via della transizione agroecologica

15/12/2020

Per un terzo consumatori Usa Bio Italiano al top, il vino fra i prodotti di punta

Ma il 43% rischia di aquistare prodotti che richiamano erroneamente al Made in Italy

09/12/2020

FederBio: per l’Italia target del 30% di campi biologici

Avere il 25% di superfici coltivate a biologico entro il 2030, così come previsto dalla strategia From Fark to Fork, è troppo poco ambizioso...

13/11/2020

Il biologico cambia canale: il supermercato (47%) batte i negozi specializzati (21%) 11 NOVEMBRE 2020|IN RASSEGNA STAMPA

Il carrello con i prodotti biologici comprati nella grande distribuzione supera, nelle preferenze dei consumatori, quello dei negozi specializzati

21/10/2020

AIAB: Insieme ai consumi deve crescere la produzione e non solo in quantità

Il bio non è solo assenza di pesticidi ma una visione che include il sistema agro-alimentare con tutti i suoi componenti ecologici, sociali ed economici.

30/09/2020

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il D.M. fosfiti in agricoltura biologica

Dopo lungo confronto è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale “il D.M. fosfiti in agricoltura biologica”