FACEBOOK TWITTER
02/03/2015

End Ecocide, la prima “European Citizens’Initiative” arriva al Parlamento UE

Questa settimana il Parlamento Europeo ha aperto le porte a End Ecocide. L’iniziativa messa in campo da un gruppo di volontari dedicata alla sensibilizzazione attorno al fondamentale tema dell’ecocidio termine che, secondo le parole di Polly Higgins - avvocato ambientalista da anni impegnata sul fronte internazionale per ottenere il riconoscimento dei disastri ecologici come reato contro la pace da parte dell’ONU – indica la distruzione, il danneggiamento e la perdita di ecosistema piuttosto estesa di un determinato territorio, provocata da agenti umani o da altre cause, al punto che il godimento pacifico del territorio da parte degli abitanti viene fortemente compromesso.

L’associazione “End Ecocide” ha aperto, riguardo a questo tema, una petizione, che ha raccolto finora le firme di più di 180mila cittadini ed è la prima European Citizens’ Initiative (ECI) che è stata comunque discussa in Parlamento, anche se non ha raggiunto il milione di adesioni, come invece verrebbero le regole UE riguardanti l’ECI.

Quello di End Ecocide è, quindi, un successo. La sfida è quella di riuscire a cambiare il paradigma. La maggior parte delle leggi esistenti prevede, infatti, multe o sanzioni economiche per i danni causati, un metodo che non è per nulla efficace. Le peggiori delle grandi multinazionali, per esempio, avranno sempre abbastanza risorse e mai si sentiranno responsabilizzate, ma al contrario continueranno indisturbate le proprie attività inquinanti fino alla successiva ammenda.

La proposta avanzata da End Ecocide è quella, invece, di una Direttiva UE ancorata al diritto penale. Che persegua l’ecocidio come crimine penale. Rendendo gli individui con potere decisionale responsabili per le conseguenze delle loro azioni, a prescindere dal dolo o dai potenziali rischi.

Nel dettaglio, ai rappresentanti dell’Europarlamento è stato chiesto di proibire e prevenire l’ecodidio attraverso l’adozione di una legislazione cui ci si potrebbe appellare in cinque specifici casi. Se il crimine ambientale è stato commesso sul territorio dell’Unione, nell’ipotesi in cui l’autore sia un cittadino UE o un’impresa europea, anche nel caso accada fuori dai confini del Continente. A questi si aggiunge l’importazione di beni e servizi derivati da attività che hanno causato un ecocidio e il finanziamento di queste da parte di banche dell’Unione Europea o altre istituzioni finanziarie ovunque queste attività abbiano avuto luogo.

Causare danni estesi, duraturi o severi all’ambiente è considerato già un “crimine di guerra” dal 1977. E in tempo di pace? A conti fatti, distruggere un ecosistema equivale a sopprimere un clima di pace ecco perché dovrebbe essere punito a livello internazionale molto severamente e nella globalità delle sue conseguenze. Che spesso si traducono in ripercussioni gravi e a lungo termine sull’habitat della flora e della fauna del luogo, con effetti devastanti sulle popolazioni indigene, sull’economia locale basata sullo sfruttamento delle risorse naturali come pesca, agricoltura e caccia.

Per questo motivo c’è chi vorrebbe andare ancora più lontano ed estendere il mandato della Corte Penale Internazionale anche ai crimini ambientali. L’idea di istituire un tribunale internazionale per punire questi reati è stata proposta, per la prima volta nel 2006 in occasione della “Conferenza internazionale salute, ambiente e giustizia”, tenutasi a Venezia e, successivamente, formalizzata nella cosiddetta Carta di Venezia. Per realizzare ciò bisognerebbe operare una modifica del regolamento della Corte, lo Statuto di Roma, per la quale serve il consenso di almeno 2/3 degli stati firmatari.

Per quanto riguarda l’Europa, invece, l’idea è quella di creare una nuova corte ad hoc, il Tribunale Penale Europeo dell’Ambiente.
Un preciso progetto politico-culturale e giuridico al quale da anni lavora l’International Academy of Environmental Sciences (IAES), affiancata poi dalla Fondazione SEJF (Supranational Environmental Justice Foundation) e dall’Associazione AME-DIE che riunisce ex ministri dell’Ambiente di diversi Paesi.

Al 2013 risale un grande risultato: la stesura della Carta di Bruxelles che pone il primo mattone per la costruzione di un Tribunale Penale Europeo e per estendere le competenze della Corte Penale Internazionale ai più gravi reati ambientali così da poterli giudicare crimini contro l’umanità aprendo una campagna presso l’ONU per richiedere la modifica dello Statuto di Roma che vada a inserire nella competenze del tribunale dell’Aja il  disastro ambientale.
 

La Carta può, infatti,essere firmata da individui e organizzazioni e verrà consegnata a Ban Ki-Moon, Segretario generale delle Nazioni Unite, durante la Conferenza sul clima COP21 che si terrà a dicembre 2015 a Parigi. Occasione durante la quale il movimento End Ecocide intende mobilitare decine di migliaia di volontari e sostenitori per dimostrare l’impegno a proteggere il pianeta e le generazioni future, chiedendo di fermare le attività industriali pericolose.

Tuttavia le iniziative dell’associazioni non sono finite qui. Una marcia a forma di stella, flash mob nella capitale francese e in tutta Europa, la conferenza stampa più lunga nella storia sul tema dell’ecocidio e un finto processo di inquinamento da idrocarburi in Nigeria, con l’aiuto dell’associazione Friends of the Earth Nigeria. Questo è, infatti, quello che i membri del team di End Ecocide stanno preparando per il COP21.

Fonte: http://www.greenews.info

Condividi su:
Eventi e fiere
12/02/2018

Fra due giorni inizia Biofach 2018, la fiera leader mondiale per alimenti biologici

Il commercio biologico si riunisce a Norimberga dal 14 al 17 febbraio 2018 presso la fiera leader mondiale per alimenti biologici,  il Biofach

30/01/2018

Workshop gratuito sui seminativi biologici

Si terrà il 3 febbraio alle 10.30, alla Fieragricola di Verona, il workshop dal titolo: “Seminativi biologici, vera opportunità?”, rivolto a periti agrari e periti agrari laureati

22/01/2018

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

Klimahouse,  fiera  internazionale  di  riferimento  per  l’efficienza  energetica  in  edilizia, in programma a Bolzano dal 24 al 27 gennaio...

16/01/2018

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

Ha ripreso il 12 gennaio alla Fondazione Ferrè di Milano il percorso formativo di “Out of Fashion“ nell’ambito della moda sostenibile, etica e consapevole

08/01/2018

BioFach Germany - 14 e 17 febbraio, Norimberga - Germania

BIOFACH si svolgerà a Norimberga il 14 e 17 febbraio 2017. Biofach è la fiera leader a livello mondiale per gli alimenti biologici.

06/12/2017

BIOFACH 2017: torna la fiera internazionale del cibo bio

Torna per il 27esimo anno consecutivo BIOFACH, la principale fiera commerciale mondiale al mondo sul cibo bio. Si terrà a Norimberga, in Germania, dal 15 al 18 febbraio prossimi. 

15/11/2017

Natural Products Scandinavia & Nordic Organic Food Fair In Svezia il 15 e 16 novembre 2017 Malmö, Svezia

I Partner di Connature Natural Products Scandinavia & Nordic Organic Food Fair si svolgono in questi giorni in Svezia con spazi aumentati...

30/10/2017

Esperienze sull’agro-biodiversità in Europa, se ne parla in Toscana dal 9 all’11 novembre in un workshop

“Esperienza della valorizzazione dell’agro-biodiversità in Europa” è il titolo del workshop proposto nella tre giorni dal 9 all’11 novembre a Grosseto

27/10/2017

Al CRIET della Bicocca un dibattito sullo sviluppo sostenibile del “Made in Italy”

Il 25 ottobre scorso si è svolto, presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca, un evento dedicato alle “Eccellenze Sostenibili

19/10/2017

Le prospettive future dell’Agricoltura biologica: al seminario del 20 ottobre all’Università di Catania

All’Università di Catania si parla delle prospettive dell’agricoltura biologica e del suo futuro all’interno del seminario che si svolge il 20 ottobre, alle ore 15.00 nella vecchia sede della Facoltà di Agraria di Catania, in via Valdisavoia

03/10/2017

Bioagricoltura sociale, pratiche sociali, reti territoriali, diritti. Se ne parla a Bergamo il 10 ottobre

Workshop Aiab - Bergamo il 10 ottobre nella Sala convegni di Confcooperative Via Serassi, 7,

21/10/2013

Sostenibili si diventa: Camera Nazionale della Moda ospite al convegno del 25 ottobre 2013, al Palazzo dei Congressi di Firenze

Sostenibili si diventa, obiettivi, processi, persone, prodotti, che vanta il patrocinio di Confindustria Firenze, Consorzio Centopercento Italiano e Leatherzone, vedrà anche la partecipazione della Camera Nazionale della Moda Italiana.

12/02/2018

Fra due giorni inizia Biofach 2018, la fiera leader mondiale per alimenti biologici

Il commercio biologico si riunisce a Norimberga dal 14 al 17 febbraio 2018 presso la fiera leader mondiale per alimenti biologici,  il Biofach

30/01/2018

Workshop gratuito sui seminativi biologici

Si terrà il 3 febbraio alle 10.30, alla Fieragricola di Verona, il workshop dal titolo: “Seminativi biologici, vera opportunità?”, rivolto a periti agrari e periti agrari laureati

22/01/2018

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

Klimahouse,  fiera  internazionale  di  riferimento  per  l’efficienza  energetica  in  edilizia, in programma a Bolzano dal 24 al 27 gennaio...

16/01/2018

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

Ha ripreso il 12 gennaio alla Fondazione Ferrè di Milano il percorso formativo di “Out of Fashion“ nell’ambito della moda sostenibile, etica e consapevole

08/01/2018

BioFach Germany - 14 e 17 febbraio, Norimberga - Germania

BIOFACH si svolgerà a Norimberga il 14 e 17 febbraio 2017. Biofach è la fiera leader a livello mondiale per gli alimenti biologici.

06/12/2017

BIOFACH 2017: torna la fiera internazionale del cibo bio

Torna per il 27esimo anno consecutivo BIOFACH, la principale fiera commerciale mondiale al mondo sul cibo bio. Si terrà a Norimberga, in Germania, dal 15 al 18 febbraio prossimi. 

15/11/2017

Natural Products Scandinavia & Nordic Organic Food Fair In Svezia il 15 e 16 novembre 2017 Malmö, Svezia

I Partner di Connature Natural Products Scandinavia & Nordic Organic Food Fair si svolgono in questi giorni in Svezia con spazi aumentati...

30/10/2017

Esperienze sull’agro-biodiversità in Europa, se ne parla in Toscana dal 9 all’11 novembre in un workshop

“Esperienza della valorizzazione dell’agro-biodiversità in Europa” è il titolo del workshop proposto nella tre giorni dal 9 all’11 novembre a Grosseto

27/10/2017

Al CRIET della Bicocca un dibattito sullo sviluppo sostenibile del “Made in Italy”

Il 25 ottobre scorso si è svolto, presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca, un evento dedicato alle “Eccellenze Sostenibili

19/10/2017

Le prospettive future dell’Agricoltura biologica: al seminario del 20 ottobre all’Università di Catania

All’Università di Catania si parla delle prospettive dell’agricoltura biologica e del suo futuro all’interno del seminario che si svolge il 20 ottobre, alle ore 15.00 nella vecchia sede della Facoltà di Agraria di Catania, in via Valdisavoia

03/10/2017

Bioagricoltura sociale, pratiche sociali, reti territoriali, diritti. Se ne parla a Bergamo il 10 ottobre

Workshop Aiab - Bergamo il 10 ottobre nella Sala convegni di Confcooperative Via Serassi, 7,

21/10/2013

Sostenibili si diventa: Camera Nazionale della Moda ospite al convegno del 25 ottobre 2013, al Palazzo dei Congressi di Firenze

Sostenibili si diventa, obiettivi, processi, persone, prodotti, che vanta il patrocinio di Confindustria Firenze, Consorzio Centopercento Italiano e Leatherzone, vedrà anche la partecipazione della Camera Nazionale della Moda Italiana.

Stampa
19/02/2018

57,8 milioni di ettari di terreni agricoli biologici e un giro d’affari mondiale di quasi 90 miliardi di dollari è ciò che emerge dallo studio “The World of Organic Agriculture”, appena pubblicato da FiBL e IFOAM

57,8 milioni di ettari di terreni agricoli biologici e un giro d’affari mondiale di quasi 90 miliardi di dollari.
È ciò che emerge dallo studio  “The World of Organic Agriculture”, appena pubblicato da FiBL e IFOAM, che mostra come il trend positivo che ha caratterizzato il bio negli ultimi anni non solo continua, ma si consolida

14/02/2018

Cocò & Design: la cameretta Made in Tuscany che si monta con i fumetti

“Un figlio ti cambia la vita”, non è sempre una frase fatta. Vedi la storia dell’architetto milanese Roberta Galantino, creatrice di Cocò&Design, marchio italiano specializzato in arredi “bio” per l’infanzia

12/02/2018

Vino biologico; per dare un futuro al brand, dobbiamo occuparci del terreno e dei vigneti adesso

Per molti produttori il biologico è una filosofia fondamentale per la crescita del proprio marchio

06/02/2018

SUOLO E SALUTE APRE NEL NORD-EST

Il 5 febbraio Suolo e Salute ha inaugurato l’apertura della nuova sede di Padova, con competenza operativa per le Regioni Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Altro Adige

29/01/2018

Nel 2017 l’impennata del bio italiano

I numeri parlano di una vera e propria impennata dei prodotti biologici su tutti i mercati e i canali d’acquisto

23/01/2018

La commissione europea aumenta i budget di promozione agroalimentare

Per cofinanziare i prodotti agricoli europei nel mercato interno e globale sarà disponibile un totale di 169 milioni di euro, 27 milioni in più rispetto al 2017

11/01/2018

Agricoltura: superfici bio Ue aumentate di 2 milioni di ettari in 5 anni

Dal 2012 al 2016 la superficie dell'agricoltura biologica europea è cresciuta di quasi due milioni di ettari. Lo rende noto Eurostat che conta 12 milioni di ettari di superfici Ue dedicate alla coltivazione con metodo biologico, certificate o in conversione

09/01/2018

Prodotti bio: Italia prima in Europa e seconda al mondo

Esplode il mercato del bio, il valore della filiera arriva toccare i 4,9 miliardi l’anno

08/01/2018

Scontro Italia-Europa sulle modalità di etichettatura: Il Ministro Martina difende le sue scelte

Reclamo ufficiale presentato dall’organizzazione dell’industria alimentare europea FoodDrinkEurope alla Commissione Ue contro l’Italia per l’adozione dei decreti sull’indicazione obbligatoria di origine per il grano, riso e pomodoro

28/12/2017

Boston Consulting: le aziende con approcci sostenibili hanno margini migliori

Le aziende che adottano approcci sostenibili hanno margini e valutazioni migliori. Questo è il dato principale emerso dall’analisi di The Boston Consulting Group

21/12/2017

I benefici dell’agricoltura biologica sulla biodiversità

L’agricoltura biologica è veramente benefica per la biodiversità, è questo quanto viene affermato su una recente ricerca pubblicata su Global Change Biology

18/12/2017

Migliori risultati per la produzione biologica rispetto ai loro omologhi convenzionali

Uno studio “Gli attori economici e l’ambiente” - vino, orticoltura e produzione di latte – che gli agricoltori biologici hanno la meglio sui loro omologhi convenzionali in termini di risultato delle loro aziende

11/12/2017

Accettazione e valore dei fertilizzanti riciclati nell’agricoltura biologica”: incontro a Bruxelles

Il 12 dicembre 2017 l’IFOAM UE, insieme alla piattaforma europea per il fosforo sostenibile (ESPP), terrà una riunione a Bruxelles rivolta a tutti gli interessati del settore il cui argomento è “Accettazione e valore dei fertilizzanti riciclati nell’agricoltura biologica"

06/12/2017

Nuova PAC: la nuova Comunicazione di Bruxelles non piace al mondo bio

La Commissione Europea ha pubblicato una Comunicazione sulla nuova PAC 2020, sottolineando alcune delle priorità emerse durante la consultazione pubblica di 3 mesi. 

04/12/2017

#STOPGLIFOSATO: La decisione del rinnovo quinquennale falsata dal colpo di mano del ministro tedesco

La maggioranza qualificata che ha approvato la proroga di 5 anni del glifosato in Europa non esiste

01/12/2017

Osservatorio Nimby Forum: anche energie rinnovabili e gestione rifiuti tra i progetti contestati

Energia e rifiuti: è questo il fulcro delle contestazioni secondo l’ultimo rapporto dell’Osservatorio Media Permanente Nimby Forum...

20/11/2017

Falso bio: a Mi Manda Rai Tre, il Presidente Vizioli fa chiarezza

...scegliendo il biologico diminuiscono i costi sanitari, così come i danni ambientali e gli eventi determinati dai cambiamenti climatici

13/11/2017

Biologico: per la truffa in Sicilia AIAB si costituisce parte civile contro i responsabili

Dopo la truffa nel settore biologico, AIAB Sicilia ha deciso, tramite i suoi legali, di chiedere l’accesso agli atti per costituirsi parte civile, a tutela di tutto il settore esposto a un grave danno di immagine e credibilità

09/11/2017

L’agricoltura biologica contro la fame nel mondo, la firma al G7 agricoltura

Economia circolare e sostenibile in agricoltura

06/11/2017

AIAB e Ansa stringono un accordo per veicolare le notizie sulla PAC, con un’attenzione particolare al settore biologico

La più importante agenzia di stampa italiana ha da poco lanciato il nuovo sito AgriUe, dedicato all’agroalimentare italiano e alle opportunità offerte dalle politiche Ue di settore e che si rivolge agli addetti ai lavori e al grande pubblico.

02/11/2017

Bubble & Co. Come passare da un problema dermatologico ad un’azienda di cosmesi biologica

Creare un’impresa per risolvere un problema di salute in famiglia. Più o meno è andata così per la Bubble & Co. di Parma, specializzata in cosmesi per bambini.

30/10/2017

Biologico: via libera al Senato al testo unico

Per la Senatrice PD Bertuzzi fondamentale la stabilità per rafforzare il settore e dare una prospettiva agli operatori. Commenta il presidente di FederBio, Paolo Carnemolla, determinante l’impegno del Ministro Martina per il raggiungimento di un risultato per nulla scontato

27/10/2017

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

Arriva il “Bonus Verde”, ovvero la nuova detrazione fiscale del 36% per la cura del verde privato

17/10/2017

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

Sbarca in Italia Copernicus, il programma di osservazione della Terra sviluppato dalla Commissione Europea

09/10/2017

WWF Italia contro il DDL Falanga: “rischia di incentivare l’abusivismo edilizio”

L’Italia dei terremoti e delle alluvioni non ha bisogno del DDL Falanga, dice il WWF Italia...

03/10/2017

Nasce Ass.O.Cert.Bio. - Associazione Organismi di Controllo e Certificazione del Biologico

Nasce l' Associazione Organismi di Controllo e Certificazione del Biologico con l’obiettivo ambizioso di rappresentare gli Organismi di Controllo e le relative istanze...

26/06/2014

Regole per utilizzare al meglio Connature

Connature è una piattaforma di contatto e compravendita di prodotti e materie prime certificate ed ecosostenibili...

19/02/2018

57,8 milioni di ettari di terreni agricoli biologici e un giro d’affari mondiale di quasi 90 miliardi di dollari è ciò che emerge dallo studio “The World of Organic Agriculture”, appena pubblicato da FiBL e IFOAM

57,8 milioni di ettari di terreni agricoli biologici e un giro d’affari mondiale di quasi 90 miliardi di dollari.
È ciò che emerge dallo studio  “The World of Organic Agriculture”, appena pubblicato da FiBL e IFOAM, che mostra come il trend positivo che ha caratterizzato il bio negli ultimi anni non solo continua, ma si consolida

14/02/2018

Cocò & Design: la cameretta Made in Tuscany che si monta con i fumetti

“Un figlio ti cambia la vita”, non è sempre una frase fatta. Vedi la storia dell’architetto milanese Roberta Galantino, creatrice di Cocò&Design, marchio italiano specializzato in arredi “bio” per l’infanzia

12/02/2018

Vino biologico; per dare un futuro al brand, dobbiamo occuparci del terreno e dei vigneti adesso

Per molti produttori il biologico è una filosofia fondamentale per la crescita del proprio marchio

06/02/2018

SUOLO E SALUTE APRE NEL NORD-EST

Il 5 febbraio Suolo e Salute ha inaugurato l’apertura della nuova sede di Padova, con competenza operativa per le Regioni Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Altro Adige

29/01/2018

Nel 2017 l’impennata del bio italiano

I numeri parlano di una vera e propria impennata dei prodotti biologici su tutti i mercati e i canali d’acquisto

23/01/2018

La commissione europea aumenta i budget di promozione agroalimentare

Per cofinanziare i prodotti agricoli europei nel mercato interno e globale sarà disponibile un totale di 169 milioni di euro, 27 milioni in più rispetto al 2017

11/01/2018

Agricoltura: superfici bio Ue aumentate di 2 milioni di ettari in 5 anni

Dal 2012 al 2016 la superficie dell'agricoltura biologica europea è cresciuta di quasi due milioni di ettari. Lo rende noto Eurostat che conta 12 milioni di ettari di superfici Ue dedicate alla coltivazione con metodo biologico, certificate o in conversione

09/01/2018

Prodotti bio: Italia prima in Europa e seconda al mondo

Esplode il mercato del bio, il valore della filiera arriva toccare i 4,9 miliardi l’anno

08/01/2018

Scontro Italia-Europa sulle modalità di etichettatura: Il Ministro Martina difende le sue scelte

Reclamo ufficiale presentato dall’organizzazione dell’industria alimentare europea FoodDrinkEurope alla Commissione Ue contro l’Italia per l’adozione dei decreti sull’indicazione obbligatoria di origine per il grano, riso e pomodoro

28/12/2017

Boston Consulting: le aziende con approcci sostenibili hanno margini migliori

Le aziende che adottano approcci sostenibili hanno margini e valutazioni migliori. Questo è il dato principale emerso dall’analisi di The Boston Consulting Group

21/12/2017

I benefici dell’agricoltura biologica sulla biodiversità

L’agricoltura biologica è veramente benefica per la biodiversità, è questo quanto viene affermato su una recente ricerca pubblicata su Global Change Biology

18/12/2017

Migliori risultati per la produzione biologica rispetto ai loro omologhi convenzionali

Uno studio “Gli attori economici e l’ambiente” - vino, orticoltura e produzione di latte – che gli agricoltori biologici hanno la meglio sui loro omologhi convenzionali in termini di risultato delle loro aziende

11/12/2017

Accettazione e valore dei fertilizzanti riciclati nell’agricoltura biologica”: incontro a Bruxelles

Il 12 dicembre 2017 l’IFOAM UE, insieme alla piattaforma europea per il fosforo sostenibile (ESPP), terrà una riunione a Bruxelles rivolta a tutti gli interessati del settore il cui argomento è “Accettazione e valore dei fertilizzanti riciclati nell’agricoltura biologica"

06/12/2017

Nuova PAC: la nuova Comunicazione di Bruxelles non piace al mondo bio

La Commissione Europea ha pubblicato una Comunicazione sulla nuova PAC 2020, sottolineando alcune delle priorità emerse durante la consultazione pubblica di 3 mesi. 

04/12/2017

#STOPGLIFOSATO: La decisione del rinnovo quinquennale falsata dal colpo di mano del ministro tedesco

La maggioranza qualificata che ha approvato la proroga di 5 anni del glifosato in Europa non esiste

01/12/2017

Osservatorio Nimby Forum: anche energie rinnovabili e gestione rifiuti tra i progetti contestati

Energia e rifiuti: è questo il fulcro delle contestazioni secondo l’ultimo rapporto dell’Osservatorio Media Permanente Nimby Forum...

20/11/2017

Falso bio: a Mi Manda Rai Tre, il Presidente Vizioli fa chiarezza

...scegliendo il biologico diminuiscono i costi sanitari, così come i danni ambientali e gli eventi determinati dai cambiamenti climatici

13/11/2017

Biologico: per la truffa in Sicilia AIAB si costituisce parte civile contro i responsabili

Dopo la truffa nel settore biologico, AIAB Sicilia ha deciso, tramite i suoi legali, di chiedere l’accesso agli atti per costituirsi parte civile, a tutela di tutto il settore esposto a un grave danno di immagine e credibilità

09/11/2017

L’agricoltura biologica contro la fame nel mondo, la firma al G7 agricoltura

Economia circolare e sostenibile in agricoltura

06/11/2017

AIAB e Ansa stringono un accordo per veicolare le notizie sulla PAC, con un’attenzione particolare al settore biologico

La più importante agenzia di stampa italiana ha da poco lanciato il nuovo sito AgriUe, dedicato all’agroalimentare italiano e alle opportunità offerte dalle politiche Ue di settore e che si rivolge agli addetti ai lavori e al grande pubblico.

02/11/2017

Bubble & Co. Come passare da un problema dermatologico ad un’azienda di cosmesi biologica

Creare un’impresa per risolvere un problema di salute in famiglia. Più o meno è andata così per la Bubble & Co. di Parma, specializzata in cosmesi per bambini.

30/10/2017

Biologico: via libera al Senato al testo unico

Per la Senatrice PD Bertuzzi fondamentale la stabilità per rafforzare il settore e dare una prospettiva agli operatori. Commenta il presidente di FederBio, Paolo Carnemolla, determinante l’impegno del Ministro Martina per il raggiungimento di un risultato per nulla scontato

27/10/2017

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

Arriva il “Bonus Verde”, ovvero la nuova detrazione fiscale del 36% per la cura del verde privato

17/10/2017

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

Sbarca in Italia Copernicus, il programma di osservazione della Terra sviluppato dalla Commissione Europea

09/10/2017

WWF Italia contro il DDL Falanga: “rischia di incentivare l’abusivismo edilizio”

L’Italia dei terremoti e delle alluvioni non ha bisogno del DDL Falanga, dice il WWF Italia...

03/10/2017

Nasce Ass.O.Cert.Bio. - Associazione Organismi di Controllo e Certificazione del Biologico

Nasce l' Associazione Organismi di Controllo e Certificazione del Biologico con l’obiettivo ambizioso di rappresentare gli Organismi di Controllo e le relative istanze...

26/06/2014

Regole per utilizzare al meglio Connature

Connature è una piattaforma di contatto e compravendita di prodotti e materie prime certificate ed ecosostenibili...